image_pdfimage_print

Tentacoli di polpo alla piastra su insalata di carote multicolor al burro e timo

  • sabrina
  • Tagged <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/aceto-di-riso/" rel="tag">aceto di riso</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/carota/" rel="tag">Carota</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/carote/" rel="tag">carote</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/consigli/" rel="tag">consigli</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/consiglio/" rel="tag">consiglio</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/cottura/" rel="tag">cottura</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/griglia/" rel="tag">griglia</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/insalata/" rel="tag">Insalata</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/lessare/" rel="tag">lessare</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/multicolore/" rel="tag">multicolore</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/piastra/" rel="tag">piastra</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/piovra/" rel="tag">piovra</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/polipo/" rel="tag">Polipo</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/polpo/" rel="tag">polpo</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/timo/" rel="tag">timo</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/viola/" rel="tag">viola</a>2 Comments
  • 17 Marzo 2021
  • Quella che voglio condividere con voi oggi è un’altra ricetta imparata al corso di cucina che feci qualche anno fa. 4 serate a tema misto innaugurate da uno straordinario chef stellato

    Quella che voglio condividere con voi oggi è un’altra ricetta imparata al corso di cucina che feci qualche anno fa. 4 serate a tema misto innaugurate da uno straordinario chef stellato Continue reading “Tentacoli di polpo alla piastra su insalata di carote multicolor al burro e timo”

    Salmone al burro di capperi e limone

  • sabrina
  • Tagged <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/burro/" rel="tag">burro</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/capperi/" rel="tag">capperi</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/limone/" rel="tag">limone</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/piastra/" rel="tag">piastra</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/salmone/" rel="tag">salmone</a>Leave a comment
  • 25 Novembre 2015
  • Se il mio piccolo burro al profumo di capperi e limone vi ha incuriositi e cercate un’idea per metterlo subito alla prova, vi propongo questo salmone semplicemente cotto alla piastra, per poi arricchirsi di questo piccolo gigante. Il trancio di caldo salmone, cede il proprio calore a delicati riccioli di burro, il quale non può […]

    Se il mio piccolo burro al profumo di capperi e limone vi ha incuriositi e cercate un’idea per metterlo subito alla prova, vi propongo questo salmone semplicemente cotto alla piastra, per poi arricchirsi di questo piccolo gigante. Il trancio di caldo salmone, cede il proprio calore a delicati riccioli di burro, il quale non può che cedere di fronte a questo romantico corteggiamento e sciogliersi, per avvolgere e profumare la strepitosa polpa rosa. Non so cosa ne pensate, ma io sono stata davvero entusiasta di questo primo esperimento e il pregio di questa ricetta e’ che la tecnica si conserva, mentre possiamo sbizzarrisci all’infinito, sostituendo sia gli ingredienti del burro che la base stessa, con pesce o perché no anche con la carne. A voi la scelta se seguire la ricetta originale pedissequamente o liberare la fantasia e plasmarla secondo il proprio gusto personale.

    INGREDIENTI per  4 PERSONE:

    • 4 tranci di salmone fresco
    • burro al profumo da capperi e limone
    • sale fino
    • olio extra vergine di oliva

    PROCEDIMENTO:

    Per la preparazione del burro al profumo di capperi e limone, vedi ricetta.  Non resta che lavare  i tranci di salmone e massaggiarli con un pizzico di sale e  un filo di olio extra vergine di oliva. Intanto mettere sul fuoco la piastra ( o tegame antiaderente o pietra ollare). Quando la piastra e’ calda, adagiarvi i tranci di salmone. Cuocere 2-3 minuti per lato, in base allo spessore dei filetti. A cottura ultimata, impiattare a caldo e servire adagiandoci sopra una fettina del burro profumato precedentemente preparato e raffreddato.

    Tagliata di tonno al profumo di zenzero

  • sabrina
  • Tagged <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/piastra/" rel="tag">piastra</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/tagliata/" rel="tag">tagliata</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/tonno/" rel="tag">Tonno</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/zenzero/" rel="tag">zenzero</a>Leave a comment
  • 28 Agosto 2015
  • Come promesso, dopo la tagliata di tonno alla menta, ho il piacere di postare un’altra variante che ho sperimentato per preparare il tonno. Per il corretto consumo in sicurezza, va sempre rispettata la regola delle 96 ore di gelo, seguita da un lento scongelamento in frigo, per debellare il batterio Anisakis. (Solo il cuore del […]

    Come promesso, dopo la tagliata di tonno alla menta, ho il piacere di postare un’altra variante che ho sperimentato per preparare il tonno. Per il corretto consumo in sicurezza, va sempre rispettata la regola delle 96 ore di gelo, seguita da un lento scongelamento in frigo, per debellare il batterio Anisakis. (Solo il cuore del trancio di tonno non viene raggiunto dal calore durante la cottura). E’ una preparazione rapida ma la precedente marinatura con lo zenzero, conferisce a questo piatto, un fresco sapore aromatico e leggermente piccante. Va inoltre detto che lo zenzero e’ un alimento che si presta a molte preparazioni, sia dolci che salate e può essere consumato in quantità generose, viste le molteplici proprietà benefiche . Ha infatti la capacità di favorire la digestione, stimolare la circolazione periferica ed è considerato un valido antinfiammatorio ed antiossidante.

    INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

    – 2 tranci di tonno (congelato)
    – 1 radice di zenzero fresco
    – olio extra vergine di oliva
    – Sale (io ho usato quello aromatizzato al limone)
    – pepe rosa in grani

    PROCEDIMENTO:
    Pelare la radice di zenzero e ridurla a frammenti con il pelapatate o con il coltello.
    Dopo aver decongelato il nostro tonno, come detto nell’introduzione, circa 1 ora prima della cottura, tirarlo fuori dal frigo, lavarlo sotto acqua corrente e riporlo in una ciotola a marinare con il trito di zenzero fresco, un pizzico di sale, il pepe rosa in grani e olio extra vergine di oliva. Far aderire il condimento su ogni lato dei nostri tranci. Coprire con la pellicola per alimenti e riporre nuovamente in frigorifero a riposare.

    image

    Trascorsa l’ora mettere sul fuoco la piastra a scaldare. (Io utilizzo una piastra con rivestimento in pietra, ma vanno benissimo anche una pietra ollare o semplicemente un tegame antiaderente, come facevo prima di acquistare la piastra). Estrarre il tonno dal frigo, scolare dalla marinatura e adagiarlo sulla piastra calda. Durante la cottura spennellare su entrambi i lati con l’olio allo zenzero della marinatura. Cuocere 2 minuti per lato. Impiattare e servire caldo.

     

    Tagliata di tonno alla menta

  • sabrina
  • Tagged <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/marinatura/" rel="tag">marinatura</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/menta/" rel="tag">menta</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/piastra/" rel="tag">piastra</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/tagliata/" rel="tag">tagliata</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/tonno/" rel="tag">Tonno</a>Leave a comment
  • 24 Agosto 2015
  • L’estate se pur breve, con il suo calore, i suoi colori accessi e le tante ore di luce, ci vede sempre impegnati e in movimento. Anche a tavola le abitudini cambiano. Siamo sempre alla ricerca di piatti freschi e veloci che possano comunque stimolare il nostro appetito al primo sguardo. Trovo che il pesce possa […]

    L’estate se pur breve, con il suo calore, i suoi colori accessi e le tante ore di luce, ci vede sempre impegnati e in movimento. Anche a tavola le abitudini cambiano. Siamo sempre alla ricerca di piatti freschi e veloci che possano comunque stimolare il nostro appetito al primo sguardo. Trovo che il pesce possa svolgere questo ruolo in modo egregio. Per questo ho sperimentato alcune varianti per preparare  la tagliata di tonno. L’unico accorgimento che adotto per consumarlo in piena sicurezza e’ rispettare la regola delle 96 ore di gelo, seguita da un lento scongelamento in frigo, per debellare il batterio Anisakis. (Solo il  cuore del trancio di tonno non viene raggiunto dal calore durante la cottura).

    INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

    • 2 tranci di tonno (congelato)
    • 1 rametto di menta fresca
    • olio extra vergine di oliva
    • Sale (io ho usato quello aromatizzato al limone)

    PROCEDIMENTO:

    Dopo aver decongelato il nostro tonno, come detto nell’introduzione, circa 1 ora prima della cottura, tirarlo fuori dal frigo, lavarlo sotto acqua corrente  e riporre in una ciotola a marinare  con  un trito di menta fresca, un pizzico di sale e olio extra vergine di oliva. Far aderire il condimento su ogni lato dei nostri tranci. Coprire con la pellicola per alimenti e riporre nuovamente in frigorifero a riposare.

    image

    Trascorsa l’ora mettere sul fuoco la piastra a scaldare. (Io utilizzo una piastra con rivestimento in pietra, ma vanno benissimo anche una pietra ollare o semplicemente un tegame antiaderente, come facevo prima di acquistare la piastra).  Estrarre il tonno dal frigo, scolare dalla marinatura e adagiarlo sulla piastra calda. Durante la cottura spennellare su entrambi i lati con l’olio alla menta della marinatura. Cuocere 2 minuti per lato. Impiattare e servire caldo.