Passatelli asciutti con guanciale e funghi cardoncelli

  • sabrina
  • Tagged <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/asciutto/" rel="tag">asciutto</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/cardoncelli/" rel="tag">cardoncelli</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/funghi/" rel="tag">funghi</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/guanciale/" rel="tag">guanciale</a>, <a href="https://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/passatelli/" rel="tag">Passatelli</a>
  • 3 Novembre 2021
  • image_pdfimage_print

    Ieri facendo la spesa mi sono imbattuta nei funghi cardoncelli. Non li avevo ancora provati e non mi sono di certo lasciata sfuggire l’occasione di  portarli a casa con me.

     Ho deciso di utilizzarli subito per un primo piatto con passatelli e guanciale croccante, una vera delizia! È stato un ottimo inizio per questi funghi davvero deliziosi e polposi, ottimi da abbinare a qualsiasi piatto.

    INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

    •  500 g di passatelli
    • 80 g di guanciale
    • 400 g di funghi cardoncelli
    • prezzemolo
    • 1 spicchio di aglio
    • sale fino
    • olio extravergine di oliva
    • pepe macinato fresco
    • brodo q.b ( per la cottura dei passatelli)

    PROCEDIMENTO:

    In un tegame scaldare con un filo di olio extravergine di oliva lo spicchio di aglio e un mazzetto di prezzemolo fresco tritato con il guanciale tagliato a pezzetti. Dopo 1 minuto incorporare i funghi cardoncelli già puliti e tagliati a listarelle. Aggiungere una macinata di pepe e un pizzico di sale. Proseguire la cottura a fiamma viva girando spesso fino a che i funghi saranno cotti e il guanciale ben rosolato. Spegnere il fuoco e tenere in caldo.
    A parte cuocere i passatelli nel brodo caldo per circa 4 minuti. Scolarli e unirli al tegame del condimento con 1 mestolo scarso del brodo di cottura.  Cuocere ancora a fiamma viva per 1-2 minuti per dare un po’ di cremosita’ al piatto. Servire caldo.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *