image_pdfimage_print

Capesante al burro e pepe di Sichuan

  • sabrina
  • Tagged <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/antipasto/" rel="tag">antipasto</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/burro/" rel="tag">burro</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/capasanta/" rel="tag">capasanta</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/capesante/" rel="tag">Capesante</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/pepe/" rel="tag">pepe</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/sichuan/" rel="tag">Sichuan</a>Leave a comment
  • 3 Gennaio 2019
  • 3 Gennaio 2019! Non so voi ma a me sembra essere già passata un’eternità da capodanno.

    3 Gennaio 2019! Non so voi ma a me sembra essere già passata un’eternità da capodanno. Continue reading “Capesante al burro e pepe di Sichuan”

    Trancio di merluzzo alle erbe, affumicato con ciliegio

  • sabrina
  • Tagged <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/affumicato/" rel="tag">affumicato</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/affumicatore/" rel="tag">Affumicatore</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/affumicatura/" rel="tag">affumicatura</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/ciliegio/" rel="tag">ciliegio</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/erbe-aromatiche/" rel="tag">erbe aromatiche</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/legno/" rel="tag">legno</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/merluzzo/" rel="tag">Merluzzo</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/pesce/" rel="tag">pesce</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/rosmarino/" rel="tag">rosmarino</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/ruta/" rel="tag">ruta</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/salvia/" rel="tag">salvia</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/trancio/" rel="tag">trancio</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/trucioli/" rel="tag">trucioli</a>Leave a comment
  • 13 Dicembre 2018
  • Fine turno, corsa rapida al supermercato vicino, poco tempo per cucinare ma tanta, davvero tanta voglia di qualcosa di sfizioso.

    Fine turno, corsa rapida al supermercato vicino, poco tempo per cucinare ma tanta, davvero tanta voglia di qualcosa di sfizioso. Continue reading “Trancio di merluzzo alle erbe, affumicato con ciliegio”

    Insalata tiepida di mazzancolle, pomodorini e olive taggiasche

  • sabrina
  • Tagged <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/ciliegini/" rel="tag">ciliegini</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/datterini/" rel="tag">datterini</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/insalata/" rel="tag">Insalata</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/mazzancolla/" rel="tag">mazzancolla</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/mazzancolle/" rel="tag">mazzancolle</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/olive/" rel="tag">olive</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/piatto-unico/" rel="tag">piatto unico</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/pomodorini/" rel="tag">Pomodorini</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/taggiasche/" rel="tag">taggiasche</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/tiepido/" rel="tag">tiepido</a>Leave a comment
  • 3 Settembre 2018
  • È l’estate! Quella di inizio settembre, quando sei un po’ provato dal caldo persistente, eppure segui gli ultimi raggi di sole come un girasole nei campi, conscio che presto arriverà l’autunno.

    È l’estate! Quella di inizio settembre, quando sei un po’ provato dal caldo persistente, eppure segui gli ultimi raggi di sole come un girasole nei campi, conscio che presto arriverà l’autunno. Continue reading “Insalata tiepida di mazzancolle, pomodorini e olive taggiasche”

    Gamberoni al pimento su crema di datterini gialli al rosmarino e fiori di lavanda

  • sabrina
  • Tagged <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/crema/" rel="tag">crema</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/datterini/" rel="tag">datterini</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/datterino/" rel="tag">datterino</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/fiori/" rel="tag">fiori</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/gamberi/" rel="tag">gamberi</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/gambero/" rel="tag">gambero</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/gamberone/" rel="tag">Gamberone</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/gamberoni/" rel="tag">Gamberoni</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/giallo/" rel="tag">giallo</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/lavanda/" rel="tag">lavanda</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/pepe-jamaica/" rel="tag">pepe Jamaica</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/pimento/" rel="tag">pimento</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/pomodorini/" rel="tag">Pomodorini</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/vellutata/" rel="tag">vellutata</a>Leave a comment
  • 23 Agosto 2018
  • Con questo piatto ho compiuto un viaggio immaginario, all’insegna dei profumi delle spezie, tra paesi lontani e vicini, passando per l’oceano.

    Con questo piatto ho compiuto un viaggio immaginario, all’insegna dei profumi delle spezie, tra paesi lontani e vicini, passando per l’oceano. Continue reading “Gamberoni al pimento su crema di datterini gialli al rosmarino e fiori di lavanda”

    Curry di pollo e gamberi al latte di cocco.

  • sabrina
  • Tagged <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/curry/" rel="tag">curry</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/gamberi/" rel="tag">gamberi</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/latte-di-cocco/" rel="tag">latte di cocco</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/piccante/" rel="tag">piccante</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/pollo/" rel="tag">Pollo</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/surgelato/" rel="tag">surgelato</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/zenzero/" rel="tag">zenzero</a>Leave a comment
  • 12 Aprile 2018
  • Ancora una ricetta di ispirazione straniera, con ingredienti tutti da giocare, nel senso più puro del termine. L’accostamento di pollo e gamberi, che non ho mai usato tanto per cominciare,  perché da brava italiana legata alle

    Ancora una ricetta di ispirazione straniera, con ingredienti tutti da giocare, nel senso più puro del termine. L’accostamento di pollo e gamberi, che non ho mai usato tanto per cominciare,  perché da brava italiana legata alle Continue reading “Curry di pollo e gamberi al latte di cocco.”

    Scorfano in guazzetto e rosso fiammante

  • sabrina
  • Tagged <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/capperi/" rel="tag">capperi</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/guazzetto/" rel="tag">guazzetto</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/olive-verdi/" rel="tag">olive verdi</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/pentola-di-ghisa/" rel="tag">pentola di ghisa</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/pesce/" rel="tag">pesce</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/pomodorini/" rel="tag">Pomodorini</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/rosso/" rel="tag">rosso</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/scorfano/" rel="tag">Scorfano</a>Leave a comment
  • 10 Gennaio 2018
  • Dopo i piatti sostanziosi delle feste per lo più a base di carne, sento proprio il desiderio di tornare a ricette più leggere  e profumate, con buon pesce. Non mi faccio proprio scappare l’occasione di cucinare quei due scorfani che ho acquistato, troppo belli e polposi per passare inosservati, pur non avendo ancora deciso come […]

    Dopo i piatti sostanziosi delle feste per lo più a base di carne, sento proprio il desiderio di tornare a ricette più leggere  e profumate, con buon pesce. Non mi faccio proprio scappare l’occasione di cucinare quei due scorfani che ho acquistato, troppo belli e polposi per passare inosservati, pur non avendo ancora deciso come cucinarli.
    Continue reading “Scorfano in guazzetto e rosso fiammante”

    Tagliata di tonno in crosta alle erbe

  • sabrina
  • Tagged <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/alloro/" rel="tag">alloro</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/basilico/" rel="tag">basilico</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/erba-cipollina/" rel="tag">erba cipollina</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/erba-pepe/" rel="tag">erba pepe</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/erbe-aromatiche/" rel="tag">erbe aromatiche</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/in-crosta/" rel="tag">in crosta</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/origano/" rel="tag">origano</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/panatura/" rel="tag">panatura</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/prezzemolo/" rel="tag">prezzemolo</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/rosmarino/" rel="tag">rosmarino</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/salvia/" rel="tag">salvia</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/tagliata-di-tonno/" rel="tag">tagliata di tonno</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/tonno/" rel="tag">Tonno</a>Leave a comment
  • 15 Settembre 2017
  • Ecco un’altra ricettina semplice semplice e veloce per gustare una buona tagliata di tonno, con tutti i profumi delle erbe aromatiche fresche. Io ho creato un mix di tutte quelle che sono presenti nel mio orticino, ma potete utilizzarne anche altre o solo alcune, privilegiando il sapore di un’aromatica che amate maggiormente. Perciò libero sfogo […]

    Ecco un’altra ricettina semplice semplice e veloce per gustare una buona tagliata di tonno, con tutti i profumi delle erbe aromatiche fresche. Io ho creato un mix di tutte quelle che sono presenti nel mio orticino, ma potete utilizzarne anche altre o solo alcune, privilegiando il sapore di un’aromatica che amate maggiormente. Perciò libero sfogo ai profumi della natura e alla fantasia, ma soprattutto buon appetito!

    INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

    • 4 tranci di tonno
    • pangrattato 6 cucchiai
    • 1 mazzetto di erbe aromatiche fresche a piacere ( prezzemolo, rosmarino, basilico, salvia, erba pepe, erba cipollina, aglio, alloro, origano)
    • pepe macinato fresco
    • sale fino
    • olio extravergine di oliva

    PROCEDIMENTO:

    Nel mixer tritare le erbe aromatiche fresche, già lavate e scolate, con il pangrattato.

    Versare il trito in un piatto, aggiungere sale e pepe macinato fresco, poi amalgamare. Impanare i tranci di tonno nel pangrattato alle erbe, facendo aderire bene la panatura su tutti i lati, premendola anche un po’ con le mani.

    Scaldare una padella antiaderente con un filo di olio extravergine di oliva.

    Adagiarvi le tagliate e cuocerle per 1-2 minuti per lato, poi con l’aiuto della pinza, scottare velocemente i tranci anche sui bordi. Servire caldo con un filo di olio extravergine a crudo e contorno a piacere.

    CONSIGLIO: Per il corretto consumo del tonno in sicurezza, va sempre rispettata la regola delle 96 ore di gelo, seguita da un lento scongelamento in frigo, per debellare il batterio Anisakis. (Solo il cuore del trancio di tonno non viene raggiunto dal calore durante la cottura).

     

    Cous cous di mare

  • sabrina
  • Tagged <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/brodetto/" rel="tag">brodetto</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/calamari/" rel="tag">calamari</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/canocchie/" rel="tag">Canocchie</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/cous-cous/" rel="tag">Cous cous</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/cozze/" rel="tag">cozze</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/gamberi/" rel="tag">gamberi</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/mare/" rel="tag">mare</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/mazzancolle/" rel="tag">mazzancolle</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/peperoncino/" rel="tag">peperoncino</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/pesce/" rel="tag">pesce</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/zuppa-di-mare/" rel="tag">zuppa di mare</a>Leave a comment
  • 3 Agosto 2017
  • Un giorno di riposo e tanta voglia di cucinare che non manca mai, sono la giusta spinta per recarmi al mercato del pesce e fare un po’ di spesa. Pesce fresco ed  erbe aromatiche sono ottimi ingredienti per preparare piatti estivi e digeribili, perché questo caldo proprio non concede una tregua. Cosi torno a casa […]

    Un giorno di riposo e tanta voglia di cucinare che non manca mai, sono la giusta spinta per recarmi al mercato del pesce e fare un po’ di spesa. Pesce fresco ed  erbe aromatiche sono ottimi ingredienti per preparare piatti estivi e digeribili, perché questo caldo proprio non concede una tregua.

    Cosi torno a casa con la mia scorta di pesce fresco. Mi aspetta tanto lavoro per pulire e conservare al meglio il tutto ma in testa  ho un solo obiettivo per la cena, ovvero realizzare un gustoso cous cous di mare, leggero e goloso che parli di estate e cene all’aperto.

    INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

    • 2 tazze grandi di cous cous (del tipo che preferite)
    • 8 calamari
    • 12 canocchie
    • 20 gamberi o mazzancolle
    • 1/2 kg circa di cozze
    • un mazzetto di prezzemolo fresco
    • 1 spicchio di aglio
    • 1 peperoncino secco piccolo
    • Olio extravergine di oliva
    • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
    • 1 bicchiere di passata di pomodoro
    • sale fino q.b.

    PROCEDIMENTO:

    Lavare e pulire bene tutto il pesce, privandolo dello scarto. Tagliare poi a tranci le canocchie e i calamari, per amalgamare bene le diverse componenti al cous cous.

    Prima di procedere alla cottura del pesce che è abbastanza rapida, prepariamo il cous cous. Versare in una pentola 2 tazze di acqua con un pizzico di sale e portarla a bollore. Quando bolle versarvi le 2 tazze di cous cous, amalgamare e chiudere con il coperchio. Lasciare riposare 10-15 minuti. ( le proporzioni sono per un cous cous abbastanza asciutto, poiché ho preferito fargli assorbire successivamente il brodetto del sugo di pesce, mantenuto volutamente più morbido).

    Iniziamo dalle cozze, già sciacquate e pulite in superficie. In un tegame capiente versare un filo di olio extravergine di oliva con uno spicchio di aglio  e due cucchiai di prezzemolo fresco, versarvi le cozze , chiudere con il coperchio e cuocere 4-5 minuti a  fiamma viva, fino a che le cozze si saranno aperte ed avranno rilasciato i propri succhi. Lasciare intiepidire qualche minuto.

    In un altro tegame versare ancora un filo di olio extra vergine di oliva e una buona manciata di prezzemolo fresco,  versare le altre qualità di pesce ( canocchie, gamberi e calamari) già preparati, rosolare 1-2 minuti a fiamma viva, poi  sfumare con il vino bianco. Lasciare evaporare, prima di  aggiungere le  cozze privandone alcune del guscio. Aggiungere anche il fondo di cottura delle cozze filtrato per eliminare eventuali residui di sabbia e conchiglie.

    Amalgamare bene. Infine unire la passata di pomodoro e il peperoncino. Cuocere ancora qualche minuto per far restringere il sughetto, pur mantenendone una consistenza simile al brodetto.

    Prima di impiattare aggiungere 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva al cous cous e sgaranarlo con una forchettata, fino a renderlo una granella sciolta. Impiattare nelle ciotole  mettendo  1 mestolo di cous cous sul fondo  per ogni commensale  e versarvi sopra 1-2 mestoli di zuppa di mare. Servire tiepido.

     

    Sogliole al burro e salvia

  • sabrina
  • Tagged <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/burro/" rel="tag">burro</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/pepe/" rel="tag">pepe</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/pesce/" rel="tag">pesce</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/salvia/" rel="tag">salvia</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/sogliola/" rel="tag">Sogliola</a>Leave a comment
  • 4 Maggio 2017
  • Aspettando l’estate che ancora sembra un lontano miraggio tra le tante variazioni di questa folle primavera, vi lascio una ricettina semplice e tradizionale, fatta di pochi semplici ingredienti e sapori genuini in cui le sogliole sono esaltate a pieno. Gli unici requisiti richiesti sono un poco di manualità iniziale e un poco di pazienza per […]

    Aspettando l’estate che ancora sembra un lontano miraggio tra le tante variazioni di questa folle primavera, vi lascio una ricettina semplice e tradizionale, fatta di pochi semplici ingredienti e sapori genuini in cui le sogliole sono esaltate a pieno. Gli unici requisiti richiesti sono un poco di manualità iniziale e un poco di pazienza per preparare al meglio le nostre sogliole polpose. Vedrete che i vostri sforzi saranno ampiamente ripagati una volta giunti alla tavola.

    INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

    • 4 sogliole grandi
    • 150 g circa di burro
    • 8-10 foglie di salvia fresca
    • farina 00 q.b.
    • sale fino
    • pepe macinato fresco

    PROCEDIMENTO:

    La prima operazione da svolgere per questa ricetta, consiste nel privare le sogliole della pelle. Sembra una procedura difficile, invece è molto più semplice, soprattutto se utilizziamo un pezzetto di tessuto di cotone per avere una presa più salda nel tirare il lembo di pelle. Provare per credere.

    Il primo passo è fare una piccola incisione appena sopra la coda, poi con delicatezza scollare un pezzetto di pelle, il tanto che basta per afferrare saldamente con pollice e indice e iniziare a tirare verso la testa del pesce, parallelamente al corpo, mentre l’altra mano tiene ferma la coda. Potete eseguire questa operazione sia a mani nude, come ho fatto io per poter mostrare meglio la procedura nelle foto, sia con l’ausilio di un pezzetto di cotone. Procede allo stesso modo sull’altro lato della sogliola.

    Lavare bene le sogliole sotto acqua fresca, privandole anche dei visceri.

    A parte preparare un piatto di farina 00, nel quale passeremo le nostre sogliole asciugate con carta assorbente.

    Passiamo alla cottura, sciogliendo in un tegame capiente il burro con le foglie di salvia a fiamma bassa. Adagiarvi le sogliole infarinate e cuocere 3-4 minuti per lato.

    Salare e pepare. Servire calde con un poco di burro fuso alla salvia e se la gradite, qualche fettina di limone.

    FIletti di merluzzo con crumble mediterraneo.

  • sabrina
  • Tagged <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/capperi/" rel="tag">capperi</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/crumble/" rel="tag">crumble</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/cuori-di-merluzzo/" rel="tag">cuori di merluzzo</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/filetti/" rel="tag">filetti</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/merluzzo/" rel="tag">Merluzzo</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/olive-taggiasche/" rel="tag">olive taggiasche</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/olive-verdi/" rel="tag">olive verdi</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/pomodori-secchi/" rel="tag">pomodori secchi</a>Leave a comment
  • 29 Dicembre 2016
  • Ormai sul finire di dicembre, nel pieno delle feste natalizie, mai mi sarei aspettata  di assaporare nella mia cucina un’aria estiva, con i profumi della brezza che solo il mare sa portare e i prodotti della terra più verace. Facendo la spesa avevo acquistato preventivamente questi filetti di merluzzo per spezzare la lunga sequenza di […]

    Ormai sul finire di dicembre, nel pieno delle feste natalizie, mai mi sarei aspettata  di assaporare nella mia cucina un’aria estiva, con i profumi della brezza che solo il mare sa portare e i prodotti della terra più verace. Facendo la spesa avevo acquistato preventivamente questi filetti di merluzzo per spezzare la lunga sequenza di piatti elaborati delle feste, a base di carne, senza sapere come li avrei fatti. Così questa sera apro il frigorifero e ancora una volta mi ritrovo davanti a quei vasetti superstiti di altre ricette con pochi cucchiai di prodotto avanzato.Penso al classico  sughetto di pomodoro e olive, cotto in padella, poi l’idea. Raccogliere tutte quelle piccole quantità di profumi prelibati e fonderli con le briciole di pane, a creare un crumble per condire i miei filetti. Non perdo più tempo l’idea è arrivata, verso tutto nel mixer e solo alla fine unisco il pangrattato, poi riapro il mixer e una nuvola di profumi estivi mi avvolge. Il resto del lavoro lo compie il mio inseparabile compagno a 190 gradi con funzione ventilata.  Il risultato è un piatto semplice e gustoso, senza condimenti aggiunti che trae il suo sapore dagli aromi presenti nel crumble.

    INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

    • 6-8 filetti di merluzzo
    • 4 cucchiai di olive verdi denocciolate
    • 4 cucchiai di olive taggiasche denocciolate
    • 8 pomodori secchi sott’olio
    • 1 cucchiaio di capperi sott’aceto
    • pangrattato 8 cucchiai

    PROCEDIMENTO:

    Versare nel mixer le olive verdi, le taggiasche, i pomodori secchi e i capperi, tutto ben scolato dai liquidi di conservazione.  Tritare grossolanamente il tutto, procedendo ad impulsi, per 3-4 secondi.

    Aggiungere il pangrattato direttamente nel mixer e frullare nuovamente fino ad ottenere un trito/briciole omogeneo.

    Il crumble è pronto. Foderare una pirofila da forno con apposita carta, distribuire sul fondo 1/3 del crumble, poi adagiarvi i filetti di merluzzo, già lavati e tamponati con carta assorbente. Coprire con il restante crumble.

    Infornare a 190 gradi con funzione ventilata per circa 25 minuti. Servire caldo con tante briciole fragranti.