Tartellette ai mirtilli

Piccole, eleganti e golose. Sono queste tartellette ai mirtilli. Un frutto tanto piccolo quanto prezioso

per i suoi effetti benefici sulla circolazione e gli antiossidanti che contiene. Li ho sempre gustati puri a crudo, magari accostandoli ad una panna cotta e altri frutti di bosco, ma questa volta ho voluto dedicare alla loro delicatezza una ricetta nuova  e il risultato è stato davvero gradevole. Leggere e fragranti con i mirtilli che non sovrastano gli altri sapori, ve le coniglio assolutamente.

INGREDIENTI PER 10-12 TARTELLETTE

PER LA FROLLA:

  • 300 g di farina00
  • 120 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 1 uovo intero + 1 albume
  • 1 bustina di lievito per dolci PANEANGELI
  • la scorza grattugiata di 1/2 limone bio

PER LA CREMA:

  •  100 g di zucchero
  • 100 g di fecola di patate
  • 90 g di burro
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • scorza grattugiata di 1/2 limone bio
  • 1 pizzico di sale
  • 1 vaschetta di mirtilli sani e maturi
  • 2 cucchiai di farina 00+ 1 noce di burro per foderare gli stampini da tartellette
  • zucchero a velo vanigliato PANEANGELI per guarnire

PROCEDIMENTO:

Versare in una ciotola gli ingredienti per la frolla ed amalgamare bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Avvolgere l’impasto nella pellicola per alimenti  e riporre in frigorifero a riposare per circa 30 minuti.

Passiamo alla preparazione della crema. Sgusciare le uova separando i tuorli dall’albume. In una ciotola amalgamare la fecola di patate con lo zucchero, la scorza grattugiata di 1/2 limone bio, i 2 tuorli d’uovo e i 90 g di burro ammorbidito. Lavorare il composto fino ad ottenere una crema liscia e densa.

A parte montare a neve l’albume rimasto con il pizzico di sale ed incorporare anche questo alla crema mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.

Imburrare e infarinare gli stampi per le tartellette.

Stendere la pasta frolla allo spessore di circa 1/2 cm e foderare gli stampi. Farcire con circa 2 cucchiai della crema ottenuta ( tenere conto che tenderà a crescere leggermente di volume durante la cottura) e i mirtilli freschi già mondati e lasciati asciugare bene.

Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi con funzione ventilata per circa 15-20 minuti, sono pronte quando la superficie inizia a dorare.

Lasciare raffreddare completamente prima di estrarle dagli stampini  e guarnire con una spolverata di zucchero a velo vanigliato.