Gnocchi di castagne e zucca allo speck, alloro e ricotta salata

  • sabrina
  • Tagged <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/gnocchi/" rel="tag">Gnocchi</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/patate-americane/" rel="tag">patate americane</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/patate-dolci/" rel="tag">patate dolci</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/zucca/" rel="tag">zucca</a>
  • 16 Novembre 2016
  • image_pdfimage_print

    Continua la mia voglia di sperimentare in cucina, sempre più ispirata e sempre più coinvolta dai profumi dell’autunno. Mi scopro fortemente legata ai miei ricordi e particolarmente incline ai prodotti dell’autunno, tanto che potrei addirittura inserire nella lista degli ingredienti delle mie ricette, un cucchiaio, 100 g o una tazza, scegliete voi la misura, l’imporatante è che sia autunno di prima qualità. Sogno un sapore trimensionale, che profuma di torba, dolce come la zucca, pastoso come le castagne e scrocchiante come le foglie secche. Sono folle? Forse! Sicuramente follemente innamorata della mia piccola cucina e delle ore trascorse al fornello, così oggi uso qualche etto  del mio ingrediente speciale per creare un piatto di gnocchetti compatti e dal retrogusto amaro. Uno  di quei piatti in cui si cerca di definirne il sapore predominante, boccone dopo boccone, fino a che i nostri occhi guardano il fondo del piatto e la forchetta batte allegra sulla ceramica……. è già finito!

    INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

    •  300 g di zucca cotta al forno
    • 100 g di patate americane cotte al forno
    • 160 g di farina di castagne
    • 1 tuorlo
    • sale fino
    • farina 00 q.b. Per la lavorazione su spianatoia
    • 50 g di burro di buona qualità
    • 150 g di speck giovane tagliato a cubetti
    • 3 foglie  di alloro fresco
    • Pepe macinato fresco
    • ricotta salata da grattugiare

    PROCEDIMENTO:

    Dopo avevo cotto sia la zucca che le patate americane in forno, lasciarle raffreddare, poi prelevarne la polpa. Versarla  in una ciotola, nelle  quantità indicate  e lavorarla con una forchetta fino a ridurla in purea.

    img_7639img_7640

    Aggiungere una presa di sale fino e la farina di castagne inglobandola poco per volta. Unire il tuorlo d’uovo e continuare ad impastare.

    img_7641 img_7642

    Risulterà un composto omogeneo e ben maneggiabile. Sulla spianatoia infarinata, prelevarne piccole quantità, arrotolarle fino a formare dei filoncini allungati e ricavarne i gnocchetti.

    img_7643 img_7645

    Mentre l’acqua inizia a bollire in un tegame far sciogliere a fiamma dolce il burro con le foglie di alloro tagliate a pezzettoni.

    img_7646

    Unire lo speck giovane, già tagliato a cubetti e far rosolare anche questo a fiamma dolce, affinché possa rilasciare il proprio profumo, senza disidratarsi completamente.

    img_7647 img_7648

    Cuocere i gnocchetti nell’acqua salata un po’ per volta, fino a che salgono in superficie. Scolarli con il mestolo a buchi e versarli direttamente nel tegame con il burro e lo speck. Saltarli 1 minuto a fiamma viva, per eliminare l’umidità e legare il condimento. Aggiungere una macinata di pepe fresco, regolare di sale (con parsimonia poiché già lo speck e la ricotta conferiscono sapore al piatto), amalgamare bene e servire caldo con una grattugiata di ricotta salata a crudo.

    img_7649

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *