Crostata alla Nutella e comfort food

  • sabrina
  • Tagged <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/crostata/" rel="tag">Crostata</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/dolce/" rel="tag">dolce</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/forno/" rel="tag">forno</a>, <a href="http://ilpentolinosmaltato.com/index.php/tag/nutella/" rel="tag">nutella</a>
  • 2 Febbraio 2016
  • image_pdfimage_print

    Una costante della vita, per quanto possa sembrare un ossimoro, e’ la sua curva fatta di alti e bassi. Eventi di straordinaria felicita’ si alternano a momenti tanto tristi da non volerli mai raggiungere. Ciò che ci viene in aiuto e’ sempre lui, il tempo che scorre tanto inesorabile, quanto imparziale. All’occorrenza il tempo  si trasforma in un buon infermiere che cura e mette un cerotto sul dolore o crea  una scia di ricordi indelebili quando espone la freccia per sorpassare le nostre gioie. Siamo quello che siamo, quello che abbiamo scelto di essere, scelta dopo scelta.

    Così meditando, ti accorgi che siamo già a febbraio ma sembra ieri che abbiamo festeggiato capodanno, il lavoro ti assorbe, la vita e’ frenetica e quando guardi l’agenda alla ricerca di quella giornata libera che desideri per rilassarti un po’, ti viene solo voglia di richiuderla perché più che ad un verde prato primaverile assomiglia ad un campo minato!

    Eppure tra tutto il bello e il brutto, c’è qualcosa che e’ un’altra costante nella mia vita…… La cucina. Con la sua varietà, i colori, i profumi e i tempi, trova sempre il modo di rapirmi, portarmi tra i suoi fuochi e i suoi tegami per farmi rilassare. Il cibo non è non deve essere un rifugio. Per qualcuno è un bisogno da soddisfare senza tante pretese, per altri e’ pura passione e tra le tante scuole di pensiero, si accoccola come un gatto assonnato il concetto del “comfort food”, ovvero il cibo che fa bene allo spirito, che avvolge come un abbraccio, che ci lega ad un bel ricordo.  Così oggi vi presento una ricetta che calza a pennello la definizione. Sua maestà la crostata alla Nutella. Con lei le giornate tristi o malinconiche si addolciscono un po’ e talvolta ti ritrovi addirittura con un sorriso, perché anche combattere con la Nutella che invade le papille gustative e si appiccica al palato e’ un problema, solo molto più divertente.

    INGREDIENTI:

    • 300 g di farina  per dolci già miscelata con agente lievitante
    • 125 g di zucchero
    • 15o g di burro ammorbidito
    • 2 uova  grandi o 3 piccole
    • 1 bicchiere di Nutella

    PROCEDIMENTO:

    In una ciotola versare la farina lievitante, lo zucchero, le uova intere ed il burro ammorbidito. Amalgamare bene gli ingredienti. Proseguire ad impastare con le mani, fino ad ottenere un composto omogeneo e manipolabile. Se necessario aggiungere un po’ di farina poiché  non deve appiccicarsi alle mani. Foderare una teglia con carta da forno. Con 2/3 dell’impasto ottenuto, formare la base della crostata fino a formare uno strato omogeneo di circa 1/2 cm che sale  leggermente sui bordi, tenendo conto che in cottura lieviterà un po’. Farcire subito con la Nutella. Con il terzo di pasta tenuto da parte, formare le caratteristiche strisce di frolla di guarnizione. Per facilitare questa operazione spolverare di farina un foglio di carta forno, stendervi l’impasto con il matterello, anch’esso leggermente infarinato, per uno sperssore di circa 2-3 mm. Ritagliare le strisce e disporre a formare il reticolo. Infornare a 180 gradi in forno preriscaldato per circa 15 minuti. La crostata sarà cotta, quando la frolla inizierà a dorarsi.

    CONSIGLIO: un grande pregio di questa ricetta e’ dato proprio dalla velocità della preparazione. Pochi semplici ingredienti compongono questa frolla semi-lievitata leggera e gustosa. Inoltre a differenza della frolla originale, l’impasto non richiede nessun tempo di riposo in frigorifero e può essere farcita subito con qualsiasi ingrediente desideriamo. Si abbina benissimo anche a tutte le marmellate.

     

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *